Cosa significa adesivo prespaziato?

Adesivo sappiamo tutti cosa significa. “Prespaziato” un pochino meno. Prespaziato è una parola composta da: pre + spaziato

Pre è un prefisso utilizzato nei nomi composti (come appunto prespaziato ma anche prevedere, prepartita, premarcato ecc) deriva direttamente dal latino “prae” che significa “momento precedente” o “fase preliminare”.

Spaziato è una voce del verbo “spaziare”, deriva dal latino “spatiari” che significa “estendersi attraverso uno spazio”. Il verbo spaziare, nella forma transitiva ti sorprenderà davvero molto perchè il significato è squisitamente correlato al campo della tipografia/dattilografia, ovvero:

disporre l’opportuna spaziatura tra i caratteri di testo”. Certo, può essere utilizzato, raramente, anche in altri contesti per esempio il lavoro che fanno i bagnini all’inizio della stagione balneare: “spaziare gli ombrelloni sulla spiaggia” ovvero disporre l’opportuna spaziatura tra gli ombrelloni.

Fatta questa doverosa premessa di storia della letteratura italiana, chiudiamo il cerchio unendo in una singola frase il significato di “prespaziato”:

Disporre preliminarmente [PRE] l’opportuna spaziatura tra i caratteri di un testo [SPAZIATO]

L’adesivo prespaziato è proprio questo. Quando prendi in mano una scritta adesiva prespaziata puoi osservare con facilità che chi ha creato quella scritta ha già predisposto i caratteri spaziati tra loro in maniera opportuna (uniforme), completa di pellicola di trasferimento, affinchè tu possa applicare la scritta con un singolo gesto, in modo semplice e veloce.

Non devi attaccare una singola lettera per volta, con il rischio di sbagliare il posizionamento delle lettere e di creare come risultato finale un gran pasticcio!

L’adesivo prespaziato ti semplifica la vita, perchè è già pronto per l’uso, non servono accorgimenti grafici, non servono chissà quali abilità manuali: stacchi la scritta dal supporto di cartoncino e la applichi su una vetrina, su una barca, su una parete, su un automezzo… dove vuoi.